Progettista software automazione industriale

ORIGINE: HEAD HUNTER
Offerta di lavoro pubblicata su Experteer da un Head hunter.
Registrati e candidati

Profilo ideale:
� Età: 30 anni c.a.;
� Diploma di perito tecnico informatico e/o Laurea in ingegneria informatica, con ottimo curriculum studiorum;
� Consolidata esperienza nel ruolo, maturata preferibilmente presso Aziende operanti nel settore della programmazione di software per l'automazione industriale, modernamente organizzate e fortemente orientate al mercato;
� Ottima conoscenza dei linguaggi di programmazione C++ e Java;
� Conoscenza della programmazione PLC e HMI;
� Ottime capacità comunicative ed organizzative; flessibilità, piena affidabilità;
� Propensione a lavorare per obiettivi e in tempi ridotti, dinamicità;
� Motivazione e determinazione, maturità, forte spirito di iniziativa/proattività, problem-solving;
� Consolidate capacità relazionali e comunicative;
� Buona conoscenza della lingua inglese, parlata e scritta;
� Piena disponibilità a spostamenti e trasferte sul territorio nazionale; automunito/a;
� Domicilio a Reggio Emilia o nell'immediato hinterland e comunque in aree limitrofe all'Azienda.
Mansioni da svolgere:
Il candidato ideale sarà in grado di svolgere le seguenti attività:
� Progettazione di applicativi per sistemi di automazione industriale;
� Testing e go-live;
� Redazione della manualistica;
� Sviluppo aggiornamenti e integrazioni/customizzazioni;
� Gestione della relazione con il cliente, con visite on-site per la migliore gestione della fornitura;
� Altri adempimenti stabiliti dal management.
Inserimento: immediato.
Sede di lavoro: Reggio Emilia
Inquadramento e retribuzione indicativi: contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, full-time, con adeguato periodo di prova; compensi in linea con l'esperienza e le competenze effettivamente maturate.
Altre informazioni rilevanti: la ricerca riveste carattere d'urgenza.

Il Benchmark retributivo Experteer ti mostra una stima del valore di mercato di una specifica posizione. Non si tratta di un'indicazione da parte del Recruiter, bensì di una stima da parte di Experteer basata su diversi valori di mercato.

La stima da parte di Experteer si basa sia su dati interni, sia su diversi dati esterni. Il Benchmark retributivo di Experteer può essere fino al 15% maggiore o minore, a seconda della singola azienda (variazioni maggiori sono possibili in casi eccezionali).

Il Benchmark retributivo Recruiter vuole essere solo un'indicazione. Il livello retributivo reale della posizione dipende da vari fattori, come per esempio esperienza lavorativa e specializzazione del candidato.